Offerte dell'ultimo minuto | Aste 33

Offerte dell'ultimo minuto

Il sito di Aste33 rispetta tutte le disposizioni tecniche stabilite dai regolamenti che normano le aste in Italia.

Rilancio di tre minuti
Durante gli ultimi tre minuti di un’asta, prima della scadenza programmata, l’eventuale offerta inserita da un utente prolungherà la scadenza dell’asta di ulteriori tre minuti.
Lo stesso processo avverrà negli ultimi tre minuti dei tre minuti aggiuntivi. Se almeno un utente inserisce un’offerta, l’asta si prolungherà di altri tre minuti.
L’asta si chiuderà automaticamente quando nessun utente inserirà offerte nell’ultimo minuto.

Tempistiche necessarie per effettuare un’offerta
Il sito www.aste33.com è stato progettato per ricevere offerte fino alla scadenza dell’asta.
E’ necessario ricordare che effettuare un’offerta necessita in ogni caso di tempistiche tecniche, seppur minime, che non dipendono in nessun modo da Aste33.
Quando un utente effettua un’offerta, è necessario che essa passi dal dispositivo dell’utente (computer, smartphone o tablet) e arrivi ai server in cloud che gestiscono le aste.
Il tempo necessario perché ciò avvenga dipende da vari fattori, fra i quali il principale è la qualità della connessione internet dell’utente.

Offerte negli ultimi secondi
Sconsigliamo pertanto di attendere gli ultimi secondi prima della scadenza dell’asta per effettuare la propria offerta.
Nel tempo necessario perché l’offerta giunga ai server che gestiscono le aste, l’asta potrebbe infatti scadere.

Il sistema che gestisce le offerte, assegna l’asta all’ultima offerta più alta giunta al server prima della chiusura dell’asta. L’offerta deve pertanto giungere al server prima della scadenza dell’asta per essere accettata. Offerte fatte nel dispositivo dell’utente prima della scadenza, ma che dovessero arrivare al server che gestisce le aste dopo la scadenza dell’asta, non verranno accettate.

Ad esempio: se a causa della qualità della connessione dell’utente, l’offerta dovesse impiegare 5 secondi per passare dal dispositivo dell’utente al server, e l’utente dovesse fare l’offerta a 2 secondi dal termine dell’asta, l’offerta giungerebbe al server che gestisce le aste a 3 secondi dopo che l’asta è stata chiusa. Benché l’utente abbia fatto l’offerta prima della scadenza, essa è giunta al server che gestisce le aste dopo che l’asta è terminata.
Il sistema che gestisce le aste non può conoscere l’orario in cui l’utente ha effettuato l’offerta, pertanto è possibile considerare solo l’orario in cui l’offerta giunge al server in cloud che gestisce le aste.

Si ricorda che l’utente che effettuerà negli ultimi secondi la propria offerta dovrà sempre dare conferma utilizzando il pop-up che apparirà nella parte in alto della pagina, il quale comporterà sempre un dispendio di tempo di qualche secondo, rischiando così di non riuscire ad inviare l’offerta prima del termine della gara.

Ora precisa
L’ora e la data indicata nel proprio dispositivo dell’utente (computer, smartphone o tablet) potrebbero essere errati, per vari motivi.
Il sito di Aste33 non può quindi fare riferimento all’ora del dispositivo dell’utente, in quanto le aste devono iniziare e terminare ad un orario determinato e identico per tutti gli utenti che partecipano all’asta.
Nella pagina di ogni singola asta è quindi riportato l’orario preciso e corretto del server che gestisce le aste. L’inizio e la scadenza dell’asta faranno quindi riferimento all’orario del server, indicata nella pagina, e non all’orario riportato nel dispositivo dell’utente.

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Si prega di decidere se si è disposti ad accettare i cookie dal nostro sito Web. Leggi l'informativa