Scorcio di città, opera di Vincenzo Martini | Aste 33
15 gg

Scorcio di città, opera di Vincenzo Martini

15 gg

Procedura 013/23 | Lotto n° 10

CATEGORIA

Opere d’arte e design

LUOGO DI VENDITA

Telematica

Prezzo base
300,00€
Inizio gara telematica
09 giu 2023 - ore 09:00
Fine gara telematica
13 giu 2023 - ore 10:00
Gara telematica non ancora attiva

Per partecipare a questa asta telematica devi eseguire il login.

LOGIN
Descrizione
Opera pittorica di Vincenzo Martini, tecnica mista su tavola, dimensioni 29 x 60 cm.
Vincenzo Martini nasce a Foligno nel 1955 e vive a Spello dal 1982. La sua è una pittura profondamente radicata nel territorio dove è cresciuto, ritrae in particolare scorci di Spello, Gubbio, Assisi, Perugia, Gualdo Tadino: tutte zone dalle forti connotazioni medievali. I suoi soggetti vanno dalle piazze...
Opera pittorica di Vincenzo Martini, tecnica mista su tavola, dimensioni 29 x 60 cm.
Vincenzo Martini nasce a Foligno nel 1955 e vive a Spello dal 1982. La sua è una pittura profondamente radicata nel territorio dove è cresciuto, ritrae in particolare scorci di Spello, Gubbio, Assisi, Perugia, Gualdo Tadino: tutte zone dalle forti connotazioni medievali. I suoi soggetti vanno dalle piazze cittadine ai paesaggi collinari con uno stile molto vicino alla pittura naif.

Opera pittorica di Vincenzo Martini, tecnica mista su tavola, dimensioni 29 x 60 cm.
Vincenzo Martini nasce a Foligno nel 1955 e vive a Spello dal 1982. La sua è una pittura profondamente radicata nel territorio dove è cresciuto, ritrae in particolare scorci di Spello, Gubbio, Assisi, Perugia, Gualdo Tadino: tutte zone dalle forti connotazioni medievali. I suoi soggetti vanno dalle piazze cittadine ai paesaggi collinari con uno stile molto vicino alla pittura naif.