Residenziale / Abitativo nel comune di Paderno del Grappa - Aste33

Residenziale / Abitativo nel comune di Paderno del Grappa

4 camere
1 bagni
260 mq

Via Colli n. 35 - Paderno del Grappa 31017 (Treviso) [ Visualizza nella mappa ]

Procedura 216/14 | Lotto n° 1

260 mq
47 gg

Procedura 216/14 - Lotto n° 1

Residenziale / Abitativo nel comune di Paderno del Grappa

Via Colli n. 35 - Paderno del Grappa 31017 (Treviso)

4 camere
1 bagni

Data dell'asta16 Lug 2020 - ore 11:45

Prezzo base180.000,00€

Offerta minima135.000,00€

Categoria

Residenziale / Abitativo

Bene a reddito

Bene occupato da terzi.

Luogo di vendita

A.A.D.A.V. - Tribunale di Treviso, Aula F, Viale Giuseppe Verdi n. 18
[ Visualizza sulla mappa ]

Sei interessato a questo bene? PRENOTA UNA VISITA
Ubicazione dell’immobile

Comune Paderno del Grappa

Provincia Treviso

Stato Italia

Descrizione

Abitazione al piano terra, primo, secondo e terzo, cosi' composta: al piano terra: legnaia, soggiorno, ingresso, cucina, cantina, bagno, lavanderia, porticato e centrale termica - al piano primo: n. 4 camere, disimpegno e legnaia (con accesso dall'esterno) - al piano secondo: 3 ripostigli - al piano terzo: 2 soffitte. L'area scoperta e' adibita in parte a cortile, in parte a giardino e aree di manovra per mezzi. I 3 annessi rustici, che si trovano al grezzo, sono rispettivamente: 1 porcilaia composta da due piccoli fabbricati staccati (porcilaia + pollaio) - 1 stalla con fienile disposta su tre piani (di cui gli ultimi due solo a fienile) - un ricovero attrezzi suddiviso in 4 vani, ognuno dei quali con accesso carraio.

Come posso partecipare ad un’asta?

Prendere parte ad un'asta è molto semplice. Guarda i nostri video e scegli i tuoi migliori affari, anche con le aste online!

scopri come partecipare

Aste sospese fino al 31 Maggio 2020

Attenzione: a causa dell'emergenza legata al diffondersi del Corona virus, tutte le aste sono sospese fino al 31 Maggio 2020. Clicca qui per scaricare l'ordinanza emanata dal Tribunale di Treviso, oppure clicca qui per scaricare l'ordinanza del Tribunale di Belluno.