Commerciale nel comune di Pieve di Cadore | Aste 33
60 gg

Commerciale nel comune di Pieve di Cadore

ico-ruler.svg 94 Mq
60 gg

Piazza Municipio n.7 - Pieve di Cadore 32044 (Belluno) [Visualizza nella mappa]

Piazza Municipio n.7 - Pieve di Cadore 32044 (Belluno) [Visualizza nella mappa]

ico-ruler.svg 94 mq

Procedura 102/19 | Lotto n° 1

CATEGORIA

Commerciale/Ufficio

STATO OCCUPAZIONE

Bene non abitato da persone

LUOGO DI VENDITA

Tribunale di Belluno - Via Segato n.1 - Aula delle Udienze Civili al piano terra

Unita all'interno di un condominio: Si
Prezzo base
90.750,00€
Offerta minima
68.062,50€
Data dell'asta
31 gen 2023 - ore 09:00
Sei interessato a questo bene?
Ubicazione dell’immobile

Comune:

Pieve di Cadore

Provincia:

Belluno

Stato:

Italia
Descrizione
Unità immobiliare al piano primo del condominio Marmarole, catastalmente censita con la categoria A/10 (Uffici e studi privati).
Al piano seminterrato garage condominiale al cui interno sono identificati dei posti auto privati, il posto auto 8 è di proprietà dell’esecutata.
Unità immobiliare al piano primo del condominio Marmarole, catastalmente censita con la categoria A/10 (Uffici e studi privati).
Al piano seminterrato garage condominiale al cui interno sono identificati dei posti auto privati, il posto auto 8 è di proprietà dell’esecutata.

Unità immobiliare al piano primo del condominio Marmarole, catastalmente censita con la categoria A/10 (Uffici e studi privati).
Al piano seminterrato garage condominiale al cui interno sono identificati dei posti auto privati, il posto auto 8 è di proprietà dell’esecutata.

Spese Post Aggiudicazione

Per modello partecipazione e spese post aggiudicazione rivolgersi al delegato alla vendita Dott. Alex Ghedina
Con studio professionale in Cortina d’Ampezzo (BL) Largo Poste 24
Tel. 0436 - 867722
Fax. 0436 - 861766

Condominio “Marmarole”
Amministratore pro tempore: Giacin Immobiliare S.a.s.
Pieve di Cadore (BL), Via Ferdinando Coletti n.61
Tel: 0435500160
Fax: 0435517997
E-mail: giacin@giacin.com

Spese annue: circa € 1.200,00 salvo conguaglio

L’acquisto all’asta, a seguito di esecuzione forzata, non sottrae l’acquirente alle previsioni dell’art. 63, comma 2°, delle Disposizioni di attuazione del Codice Civile (disp. att. cod. civ.) secondo cui: “Chi subentra nei diritti di un condomino, è obbligato solidalmente con questo, al pagamento dei contributi relativi all’anno in corso e a quello precedente”.